Pubblicare un Ebook: Consigli e Strategie

Come pubblicare un ebook? Diverse persone negli ultimi giorni mi hanno contattato per chiedermi consigli e suggerimenti riguardo la pubblicazione di un ebook. Ho pensato di scrivere questo post riassuntivo (per gli approfondimenti rimando ai miei libri), visto che alcuni concetti potrebbero tornare utili anche ai lettori di questo blog.
La prima cosa da evidenziare è che la pubblicazione di un ebook è qualcosa di completamente diverso dai processi che normalmente avvengono con la pubblicazione di un libro cartaceo. Un ebook resta pur sempre un libro, ma a cambiare non sono semplicemente le modalità di pubblicazione e di lettura.
Per prima cosa, gli ebook non vanno fuori stampa. Non leggerete mai out of print nella pagina di vendita di un ebook a meno che l'editore o l'autore non abbiano voluto consapevolmente mettere il libro fuori listino. Questo significa che non avete da gestire i limiti tradizionali dell'editoria cartacea. Non dovrete preoccuparvi di ridurre il numero di pagine per limare i costi di stampa e distribuzione, così come non avrete il problema della tiratura (troppo larga o troppo stretta a seconda della risposta di pubblico).
Il secondo punto da considerare è che gli ebook sono dei prodotti editoriali che nell'immaginario collettivo vengono percepiti come cheap, economici, leggeri e pronti all'uso. Seppure possono esistere delle eccezioni, la maggior parte degli ebook dovrebbe mantenere dei prezzi di copertina inferiori ad un eventuale o ipotetico corrispettivo cartaceo (che può essere anche non presente qualora scegliate il campo digitale come vetrina esclusiva).
Vi svelerò una banalità: i lettori non sono stupidi. Sanno bene che la pubblicazione dell'ebook taglia completamente molti dei tradizionali costi legati al libro cartaceo. Sbagliare su questo punto significa indispettire il lettore potenziale, il che non rappresenta esattamente una grande idea dal punto di vista del marketing.
Per quanto riguarda la stesura, sempre per i motivi sopra citati vi consiglio la leggerezza. Piuttosto che scrivere un ebook da 1000 pagine, vi consiglio di creare 10 ebook brevi da 100. Vi state domandando perchè? Il bello dell'ebook è che può essere letto in mobilità. Puntare sulla coda lunga, creando libri agili, veloci e ben targetizzati vi permetterà di farvi conoscere in modo più semplice, di tenere i prezzi di copertina più bassi e di soddisfare le esigenze di lettura in mobilità dei pendolari e dei lettori che sfruttano i dispositivi mobili per leggere (non solo ebook reader ma anche cellulari e tablet).
Infine, dal punto di vista del marketing: se il libro cartaceo è indirizzato alla massa, l'ebook emerge più facilmente quando si effettua una ricerca precisa sul proprio lettore tipo. Ricordate che quando pubblicate un ebook (a differenza di ciò che avviene con la pubblicazione di un libro cartaceo) vi state rivolgendo ad una nicchia di lettori. Non si tratta necessariamente di uno svantaggio, semplicemente è una modalità diversa d'interagire con il proprio pubblico. 
Tenerlo presente, a partire dalla scelta del titolo e della quarta di copertina, può essere di grande aiuto nell'attività di promozione editoriale, perché vi permetterà di essere trovati con facilità nei motori di ricerca e nelle infinite pagine del web.
Se avete dubbi, domande o perplessità potete utilizzare i commenti di questo blog. Diversamente, non mi resta che augurare buona pubblicazione di ebook a tutti!

8 commenti:

arrgianf ha detto...

ciao, quindi si può pubblicare solo l'ebook senza corrispettivo cartaceo. Va bene lulu.com? Grazie.

Stefano ha detto...

Certo! Puoi scrivere un libro e pubblicarlo anche nel solo formato ebook. Lulu.com è uno dei tanti siti che ti permette di farlo.

arrgianf ha detto...

grazie e per mettere il codice isbs? Il neo è che non ci sia il correttore di bozze nel sito... quindi devo mandarglielo già pronto.

Stefano ha detto...

Per pubblicare un ebook con Lulu devi disporre già di un file ben formattato. Se cerchi sul sito puoi trovare dei template già pronti che ti possono essere d'aiuto.

Il file può essere un formato .epu o .pdf già chiuso, oppure puoi semplicemente caricare il .doc e lasciare che lulu effettui per te la conversione dell'ebook in pdf.

Per quanto riguarda il codice ISBN, so che una volta era possibile acquistarlo anche su Lulu. Ora non saprei, ad ogni modo puoi procurarti quello italiano su www.isbn.it

Stefano ha detto...

A questo link trovi la guida di Lulu alla pubblicazione di ebook: http://www.lulu.com/it/publish/ebooks/

arrgianf ha detto...

grazie gentilissimo :)

arrgianf ha detto...

auguri buon anno :) a poco a poco sto correggendo.

arrgianf ha detto...

Ciao Stefano, finalmente è giunto il momento di pubblicare ma mi sono accorto che Lulu accetta solo ebook in lingua inglese :(
alternative ? :(


Smetti di perdere tempo! Resta aggiornato sulle guide per monetizzare la tua arte!

E' Gratis:


!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->